Sync.com - private cloud
We recommend Sync.com for the security of your data

Jan 152017
 

Bhagavad-Gita 6.13-15 — Los Angeles, 16 febbraio 1969

Tamāla Kṛṣṇa: SPIEGAZIONE (BG 6.15): “L’obiettivo finale della pratica dello yoga è ora chiaramente spiegato.”
Prabhupāda: Ora è chiaramente spiegato. Qual è lo scopo dello yoga? Sono molto orgogliosi di diventare yogi e partecipare alla società yoga, e questo e quello, la meditazione. Ma qui c’è la pratica dello yoga chiaramente spiegata. Continua.
Tamāla Kṛṣṇa: “Non si deve praticare lo yoga per raggiungere migliori condizioni di vita materiale ma per mettere fine a ogni esistenza materiale.”
Prabhupāda: Finché richiederete migliori condizioni di vita materiale otterrete migliori condizioni di vita materiale. ma questa non è la soluzione ai problemi della vita. Penso che voi ragazzi e ragazze americani abbiate avuto meglio di qualsiasi altra nazione migliori condizioni di vita materiale. Almeno meglio dell’India, questo posso dirlo per mia esperienza. E ho viaggiato in molti paesi, ho visto anche il Giappone, ma tuttavia siete meglio stabiliti. Ma pensate di aver raggiunto la pace? Qualcuno di voi può dire: “Sì, sono completamente in pace?” Perché i giovani sono tanto frustrati e confusi? Quindi, finché utilizzermo la pratica dello yoga, questa pratica, per alcune migliori condizioni di vita materiale, non ci sarà motivo di pace. La pratica dello yoga dovrebbe essere eseguita per comprendere Krishna, questo è tutto. O per ristabilire il vostro rapporto perduto con Krishna . Questa è la pratica dello yoga. Continua.
Tamal Krishna: “Chi cerca un miglioramento della salute o qualche altro beneficio materiale…
Prabhupāda: In genere questa pratica yoga va avanti in nome di un miglioramento della salute. Qualcuno lo fa per ridurre il grasso. Vedete? Per ridurre il grasso. Siccome siete una nazione ricca, mangiate di più e diventate grassi, e poi di nuovo pagate la quota dello di yoga per ridurre il grasso. Sta succedendo questo. Ho visto una pubblicità l’altro giorno, “Riduci il grasso”; ma perché lo incrementi il grasso? Non comprendono queste insensatezze. Se devo ridurlo, perché aumentarlo? Perché non accontentarsi di alimenti semplici? Se si mangiano cereali e verdure e alimenti leggeri, non diventerete mai grassi. Non sarete mai grassi. Ridurre l’alimentazione il più possibile. Non mangiate durante la notte. Praticate lo yoga in questo modo. Se diventate mangiatori voraci, sarete… Ci sono due tipi di malattie. I mangiatori voraci vengono attaccati dal diabete, e coloro che non possono mangiare a sufficienza dalla tubercolosi. Quindi non si può mangiare di più o non è possibile mangiare di meno. Mangiate solo ciò che è necessario. Se si mangia di più allora ci si deve ammalare; e se si mangia di meno ci si deve ammalare. Ciò sarà spiegato. Yuktāhāra-vihārasya … yogo bhavati siddhi na (BG 6.17). Non state morendo di fame, ma non mangiate troppo. Il nostro programma è che si mangi kṛṣṇa-prasādam. Mangiare è necessario; si deve tenere il corpo in forma, per qualsiasi attività. Quindi mangiare è necessario, ma senza mangiare troppo e anche senza mangiare poco. Non diciamo che si mangi di meno. Se puoi mangiare dieci libbre, mangiale. Ma se non puoi mangiare dieci libbre… Se per golosità nemangiate dieci libbre, poi allora soffrirete. Quindi niente migliori condizioni di vita materiale.

This post has already been read 114 times

Sorry, the comment form is closed at this time.