Jan 222017
 

Bhagavad Gita 6.16-24 — Los Angeles, 17 febbraio 1969

Devoto: (BG 6.24), “Questa è la vera libertà da tutte le sofferenze sorte dal contatto con la materia. Si deve praticare lo yoga con una fede e una determinazione incrollabili. tutte e 24 ore. Bisogna impegnarsi nella pratica dello yoga con stabile determinazione e fede. Si devono abbandonare senza riserve tutti i desideri materiali generati dal falso ego e controllare, con la mente, tutti i sensi. (BG 6.24) Spiegazione: Lo yogī deve proseguire il suo cammino con determinazione e pazienza, senza mai deviare.”
Prabhupāda: Questa determinazione può essere effettivamente praticata, può essere effettivamente raggiunta, da uno che non indulge nella vita sessuale. La sua determinazione diventa forte. Perciò all’inizio si diceva “senza vita sessuale”, riguardo alla determinazione, o vita sessuale controllata. Se si indulge nella vita sessuale, allora questa determinazione non avverrà. Determinazione vacillante, vedete? Pertanto la vita sessuale dovrebbe essere controllata o abbandonata. Se è possibile, rinunciarvi del tutto; se no, controllata. Così avrete la determinazione. Perché, dopo tutto, questa determinazione è una questione fisica. Quindi questi sono metodi per ottenere la determinazione. Continua.
Devoto: “Uno dovrebbe essere sicuro del successo, perseverante nel suo sforzo, e senza scoraggiarsi se il successo tarda ad essere ottenuto.”
Prabhupāda: Determinazione significa che si deve continuare con pazienza e perseveranza. Se non ottengo il risultato desiderato, “Oh, che cosa è questa coscienza di Krishna? Mi arrendo”. No. Determinazione. È un fatto. Perché Krishna dice che questo deve avvenire. C’è un bell’esempio di una ragazza maritata che desidera un bambino. Se lei pensa: “Ora sono sposata, devo avere subito un figlio.” È possibile? Solo avendo pazienza. Diventa una moglie fedele, servi tuo marito, e lascia che il vostro amore cresca; poiché siete marito e moglie, è sicuro che avrete dei figli. Ma senza essere impazienti. Allo stesso modo, quando si è nella coscienza di Krishna, la vostra perfezione è garantita. Ma dovrete avere pazienza, determinazione. Quel “Devo fare. Non dovrei essere impaziente”, quell’impazienza è dovuta alla perdita di determinazione. E come si perde la determinazione? A causa dell’eccessiva vita sessuale. Queste sono tutte le conseguenze. Continua.
Devoto: “Il successo è sicuro per il rigido praticante. Per quanto riguarda l bhakti-yoga, Rūpa Gosvāmī dice: ‘Si può avere successo nel bhakti-yoga compiendolo con pieno entusiasmo, perseveranza e determinazione, seguendo i propri doveri in compagnia dei devoti e agendo soltanto nella virtù.”

This post has already been read 132 times

Sorry, the comment form is closed at this time.