Jul 162016
 

image

Lettura — Parigi, 20 luglio 1972

Un uomo colto, che è effettivamente sul piano spirituale, sa che “Questo è un cane, e quì c’è un brāhmaṇa erudito. Con il loro karma hanno solo ottenuto vestiti diversi, ma all’interno del brāhmaṇa, all’interno del cane c’è la stessa anima spirituale”. Così la nostra piattaforma materiale che distingue “io sono indiano, tu sei francese, lui è inglese, lui è americano, lui è il gatto, lui è il cane…” questa è la visione della piattaforma materiale. Nella piattaforma spirituale possiamo vedere che ogni essere vivente è parte integrante di Dio, come è confermato nella Bhagavad-gītā: mām evāṁśa jīva-bhūta. Ogni essere vivente. Non importa quello che è. Ci sono 8.400.000 forme di vita, ma tutti loro sono solamente coperti da abiti diversi. Proprio come voi francesi, potreste essere vestiti diversamente, e l’inglese può essere vestito in modo diverso, e un indiano può essere vestito in modo diverso. Ma il vestito non è molto importante. L’uomo all’interno del vestito, lui sì è importante. Analogamente, questo corpo non è una cosa molto importante. antavanta ime deha nityasyoktāḥ śarīriṇaḥ (BG 2.18) questo corpo è deperibile. Ma l’anima nel corpo, non è deperibile. Pertanto questa forma di vita umana è fatta per coltivare la conoscenza di ciò che è non deperibile.
Sfortunatamente, la nostra scienza, la filosofia a scuola, nei college, all’università, sono semplicemente interessate al deperibile, non all’imperituro. Questo Movimento per la Coscienza di Krishna è inteso per tener conto del non deperibile. Così è il movimento dell’anima, non il movimento come movimento politico, movimento sociale o movimento religioso. Quelli sono pertinenti al corpo mortale. Ma all’anima immortale è pertinente il Movimento per la Coscienza di Krishna. Quindi in questo nostro Movimento del saṅkīrtana, semplicemente cantando questo mantra Hare Krishna, il vostro cuore sarà progressivamente ripulito in modo che si possa arrivare alla piattaforma spirituale. Proprio come qui in questo Movimento abbiamo studenti provenienti da tutti i paesi del mondo, tutte le religioni del mondo. Ma loro non pensano più al particolare tipo di religione o nazione o credo o colore. No. Tutti loro si pensano come parte integrante di Krishna. Quando arriviamo a quella piattaforma e quando impegniamo noi stessi in quella specifica occupazione, allora siamo liberati.
Quindi questo Movimento è un movimento molto importante. Non è ovviamente possibile dare tutti i dettagli in pochi minuti, ma se siete interessati potete cortesemente contattarci sia per corrispondenza, oppure leggendo la nostra letteratura, o per contatto personale, o in qualsiasi altro modo, la vostra vita sarà sublime. Non abbiamo tale distinzione “Questa è l’India”, “Questa è l’Inghilterra”, “Questa è la Francia”, “Questa è l’Africa”. Noi pensiamo che ogni essere vivente, non solo essere umano, anche gli animali, uccelli, animali, alberi, esseri acquatici, insetti, rettili, tutti sono parte integrante di Dio.

This post has already been read 176 times

Sorry, the comment form is closed at this time.