Jan 152017
 

Bhagavad-Gita 6.13-15 — Los Angeles, 16 febbraio 1969

Tamal Krishna: “Lasciare la vita materiale non significa entrare in un mitico “vuoto”.
Prabhupāda: Sì. Cessazione dell’esistenza materiale non significa il vuoto perché io non sono ‘vuoto’, sono un’anima spirituale. Se fossi vuoto, come avrebbe luogo lo sviluppo di questo corpo? Io non sono vuoto. Io sono il seme; proprio come si pianta un seme in terra e cresce un grande albero o una pianta. Allo stesso modo il seme è dato dal padre nel grembo della madre e cresce come un albero. E questo corpo c’è. Dov’è la vacuità? ahaṁ bīja-pradaḥ pitā (BG 14.4). Nel quattordicesimo capitolo si vedrà che in origine il seme è stato dato da Krishna nel grembo di questa natura materiale, e tanti esseri viventi ne fuoriescono. Non si può discutere contro di ciò perché in realtà la generazione ha lo stesso procediento come nella nostra vita pratica. Vediamo il padre che dà il seme nel grembo della madre, e la madre cresce il corpo del bambino. Quindi non si tratta di vuoto. Se il seme fosse vuoto come si è sviluppato questo bel corpo?
Quindi nirvāṇa significa non accettare più nessun altro corpo materiale. Non cercate di renderlo vuoto. Questa è un’altra sciocchezza. Voi non siete vuoti. Vuoti significa rendere vuoto questo corpo materiale, questo corpo condizionato pieno di sofferenza. Provate solo a far crescere il vostro corpo spirituale. Questo è possibile. yad gatvā na nivartante tad dhāma paramaṁ mama (BG 15.6). Queste cose ci sono; dobbiamo quindi diventare molto intelligenti da capire qual è il problema della vita; come dovremmo usare questa preziosa forma umana. Purtroppo questa educazione è praticamente inesistente in tutto il mondo. Forse questa è l’unica istituzione che presenta i problemi reali della vita e il valore effettivo della vita. Questo Movimento per la Coscienza di Krishna. Continua.
Tamal Krishna: “Non c’è il vuoto in nessun luogo della creazione del Signore. La cessazione dell’esistenza materiale piuttosto…”
Prabhupāda: Ovunque osserviate, anche all’interno della Terra, dentro la terra, non si vedrà nulla di vuoto. Sulla terra non c’è il vuoto, nello spazio non c’è il vuoto, nell’aria non c’è il vuoto, nell’acqua non c’è il vuoto, nel fuoco non c’è il vuoto; dove troverete allora il vuoto? Dove troverete il vuoto? Questa filosofia del vuoto è un’altra illusione. Non ci può essere alcun vuoto.

This post has already been read 47 times

Sorry, the comment form is closed at this time.