Aug 162017
 

Lettura della Bhagavad Gita 04.13 – New York

Prabhupāda: Il movimento per la coscienza di Kṛṣṇa ha creato alcuni “cervelli” che possono aiutare la società umana: Brāhmaṇa. Questa è una parola molto elevata:

namo brahmaṇya-devāya
go-brāhmaṇa-hitāya ca
jagad-dhitāya kṛṣṇāya
govindāya namo namaḥ
(CC Madhya 13.77, Viṣṇu Purāṇa 1.19.65)

Brahmana significa colui che conosce Dio. Questo è il brāhmaṇa. Tenendo al centro Dio insegna ad altri a diventare coscienti di Dio. Senza diventare cosciente di Dio la società umana è in realtà una società animale. Gli animali non possono essere coscienti di Dio. Puoi forse andare a predicare tra gli animali, cani e gatti? Non è possibile ovviamente perché non hanno un cervello che gli consenta di comprendere Dio. Così nella società umana, se non ci fossero brāhmaṇa, chi potrebbe insegnare cosa sia Dio, chi potrebbe elevare le persone alla Sua coscienza? Senza di ciò abbiamo una società animale nella quale si pensa solo a dormire, ad avere una vita sessuale e a difendersi. Queste sono le priorità degli animali. Essi sanno solo mangiare, dormire, godersi la vita sessuale e difendersi.

Per mettere in pratica queste attività non c’è bisogno di essere uomini. Permanendo tale situazione la missione dell’essere umano non sarà adempiuta. Ci devono essere quattro classi di uomini come Kṛṣṇa raccomanda: “Catur-varṇyaṁ mayā sṛṣṭam (BG 4.13)”. Ci deve essere una classe brahminica, una classe di kṣatriya, una classe vaiśya e una di śūdra. Ci sono già in effetti, ma non sono scientificamente stabilite come proposto nella Bhagavad-gītā. Cātur-varṇyaṁ mayā sṛṣṭam (BG 4.13). Queste sono guṇa- karma-vibhāgaśaḥ. Guna significa in base alla qualità. Così in India queste quattro classi di uomini esistono, ma solo di nome. In realtà a prevalere è una condizione caotica perché nessuno sta seguendo le prescrizioni della Bhagavad-gītā: “Guna-karma-vibhāgaśah”. In India, se una persona nasce in una famiglia di brāhmaṇa, ma i suoi guṇa, intendendo le sue qualità, sono inferiori a quelle dei śūdra, viene comunque accettata come un brāhmaṇa. Questo è il problema. Per tale ragione le condizioni in India sono così caotiche.

Questo è un processo scientifico. Voi occidentali dovreste cercare di capirlo. I nostri ragazzi e ragazze, che si sono uniti, stanno cercando di comprendere e di mettere in pratica i princìpi. Se prendiamo in considerazione il movimento per la coscienza di Kṛṣṇa, che è fatto per i brāhmaṇa che possiedono le qualità dei brāhmaṇa, possiamo capire che essi trasformeranno le nazioni in nazioni di prima classe, a cominciare dagli Stati Uniti d’America. Voi avete ricevuto le risorse, l’intelligenza e la curiosità che servono per ottenere buone qualità. Prendete il movimento per la coscienza di Kṛṣṇa sul serio e diventerete nazione di prima classe. Questa è la mia richiesta. Grazie mille. Hare Kṛṣṇa.

I devoti: Jaya, tutte le glorie a Śrīla Prabhupāda!

This post has already been read 41 times

Sorry, the comment form is closed at this time.