Nov 122016
 

img_0824

Intervista — Los Angeles, 30 dicembre 1968

Giornalista: …Cosmic Star e abbiamo appena cambiato il nome per gennaio, la prima uscita. Il primo numero è appena uscito oggi.
Prabhupāda: Viene pubblicato ogni mese?
Giornalista: E’ un mensile, esatto, sì. E includiamo le religioni orientali. Abbiamo fatto un articolo questo mese sul vescovo James Pike, gli UFO, l’astrologia. Conoscete il Dr. Bode, Frambose Bode?… Sta con Manley Hall. Conoscete Manley Hall?
Prabhupāda: No.
Giornalista: Non conoscete Frambose Bode?
Prabhupāda: No.
Giornalista: E’ dell’India, parsi.
Prabhupāda: Oh vedo. Parsi, sì.
Giornalista: Fa un articolo per noi il prossimo mese. Ma ho parlato con Dan e gli ho detto che una delle cose vorrei chiederla a voi, e penso che un sacco di nostri lettori, e un sacco di persone negli Stati Uniti siano terribilmente confusi con le tante persone che sostengono di essere avatāra, che dall’India vengono in questo Paese uno dopo l’altro, dopo l’altro, e dicono…
Prabhupāda: Posso dichiarare che sono tutte sciocchezze.
Giornalista: Quello che volevo è… …Se potesse approfondire un po ‘di più.
Prabhupāda: E posso dire, inoltre, che sono tutti dei mascalzoni.
Giornalista: Maharishi per esempio…
Prabhupāda: E’ stato il furfante numero uno, lo dico apertamente.
Giornalista: Potreste spiegarlo? Darmi un po’ di dettagli su questo e il perché. I nostri lettori sono…
Prabhupāda: Non lo conosco, ma dal suo comportamento posso capire che è un mascalzone numero uno. Non mi piace sapere di lui, ma quello che ha fatto… Ma la cosa meravigliosa è che le persone nei paesi occidentali si suppone siano così avanzate; come fanno a essere ingannati da questi mascalzoni?
Giornalista: Penso che la gente creda in quello che vuole credere. Sono alla ricerca di qualcosa, e lui si propone…
Prabhupāda: Sì. Ma vogliono qualcosa molto a buon mercato. Questa è la loro colpa. Ai nostri discepoli non diamo nulla a buon mercato. La nostra prima condizione è il carattere, carattere morale. Quindi se uno non accetta un carattere morale, noi non lo iniziamo; non lo ammettiamo in questa istituzione. E questo Maharishi invece: “Oh, fai quello che ti piace. Pagami solamente trentacinque dollari e ti darò qualche mantra.” Lo si vede. La gente voleva essere truffata, e sono arrivati tanti imbroglioni. Vedete che non desiderano sottostare a una qualche discplina? A nessuna. Loro hanno denaro e pensano: “Pagherò”, e lui subito prede i soldi.
Giornalista: Paradiso immediato.
Prabhupāda: Sì. Questa è la loro situazione. Proprio come la gente che sta cercando di andare sulla Luna. Ho dato il mio parere. Avete visto sul Los Angeles Times? Questa possibilità è molto remota. Sì. Perché no? Supponiamo che nel vostro Paese abbiate una quota per l’immigrazione. In questo pianeta se qualcuno viene senza l’autorizzazione del dipartimento d’immigrazione nessuno può entrare. Come ti aspetti che in quel pianeta, dove la gente è più progredita, dove vengono chiamati esseri celesti e vivono per diecimila anni, come ti aspetti di andare ed entrare subito sulla Luna? E stanno vendendo biglietti, prenotazioni. Vedi? Si prendono gioco di ogni cosa.

This post has already been read 131 times

Sorry, the comment form is closed at this time.