Oct 102016
 

img_0541

Srimad Bhagavatan 1.10.2 — Mayapura, 17 giugno 1973

Questo mondo è creato da Kṛṣṇa,e Lui desidera vedere se è mantenuto in modo appropriato . E chi lo manterrà? Il Suo rappresentante. Non i demoni. Quindi si suppone che il re sia un rappresentante di Kṛṣṇa. Egli manterrà questo mondo in modo appropriato. Un Vaiṣṇava, lui sa come utilizzare ogni cosa per Kṛṣṇa. Lo scopo di questa creazione è dare a queste anime condizionate un’altra opportunità per la liberazione. Questo è il fine. Quando l’intero universo è annientato, allora tutte le entità viventi di nuovo entrano dentro il corpo di Mahā-Viṣṇu. Quindi, quando c’è di nuovo la creazione, allora le entità viventi escono di nuovo, in accordo alla loro posizione passata. Noi davvero non accettiamo questa teoria da mascalzoni, di Darwin, secondo la quale dal gradino più basso della vita essi… C’è una promozione come questa, ma nella creazione ogni cosa è là. Tutte le 8,400,000 specie, esse sono tutte là. Sebbene le divisioni in gradi siano là. Così in conformità con il karma passato, karmaṇā daiva-netreṇa (SB 3.31.1), ognuno esce fuori di nuovo, ottiene un tipo di corpo diverso, e comincia la sua attività. Di nuovo un’altra opportunità. “Sì”. Voi siete arrivati al punto dell’intelligenza umana. Cercate di comprendere la vostra relazione con Kṛṣṇa e voi sarete liberati. Andare a casa,tornare a casa , tornare da…” Se perdete questa opportunità – questa creazione è fatta per questo scopo- allora voi restate un’ altra volta. Di nuovo,quando ogni cosa è annientata, voi restate nella fase dormiente,milioni di anni. Di nuovo voi venite creati. Quindi questa è una grande scienza. Ognuno dovrebbe cercare di comprendere quale sia la responsabilità della vita umana. E per insegnare questa responsabilità, per mantenere gli uomini,la società umana, all’interno della loro responsabilità,è necessario un buon re come Mahārāja Yudhiṣṭhira. Perciò il re è tenuto ad essere il rappresentante di Dio. Così dopo aver ucciso questi demoni, Kuru, kuror vaṁśa-davāgni-nirhṛtaṁ saṁrohayitvā bhava-bhāvano hariḥ niveśayitvā nija-rājya īśvaro yudhiṣṭhiram…
Quando Lui vide, “Ora Mahārāja Yudhiṣṭhira è situato sul trono per il controllo del mondo,” Egli…, prīta-manā babhūva ha, Egli fu soddifatto: “Ecco il Mio vero rappresentante, e opererà in modo scrupoloso.”
In questo modo queste due cose stanno proseguendo. Coloro che stanno cercando di impadronirsi del potere del governo per la loro ambizione personale, saranno uccisi. Saranno uccisi. In un modo o nell’altro, loro saranno uccisi. E le persone che si stanno assumendo la responsabilità per il mantenimento del governo come rappresentanti di Kṛṣṇa, loro saranno benedette da Kṛṣṇa, e Kṛṣṇa sarà soddisfatto. Perciò al momento attuale, la cosidetta democrazia,… Nessuno è un rappresentante di Kṛṣṇa. Sono tutti demoni. Ognuno è un demone. Quindi voi come potete aspettarvi pace e prosperità sotto questo governo? Questo non è possibile. Se voi volete… Noi dobbiamo pensare anche in modo politico, poichè dopotutto, tutte le entità viventi sono parti e particelle di Kṛṣṇa, e Kṛṣṇa desidera il loro bene così che essi possano ritornare a casa, ritornare a Dio. Quindi è il compito del Vaiṣṇava fare in modo che la gente sia gradualmente educata alla Coscienza di Kṛṣṇa. Così forse sarebbe meglio, se noi possiamo, anche noi conquistare potere politico. Come ci sono molti partiti, il partito Comunista, il partito del Congresso, questo partito, quel partito, così ci dev’essere un partito di Kṛṣṇa. Perchè no? Allora la gente sarà felice, se il partito di Kṛṣṇa raggiunge il posto governativo. Immediamente ci sarà la pace. In India, in India ci sono così tanti mattatoi. Ci sono… E’ detto che diecimila mucche vengono uccise ogni giorno, nella terra dove, (quando) si stava tentando di uccidere una mucca immediatamente Mahārāja Parīkṣit prese la sua spada, ” Chi sei tu? ” In quella terra, ora diecimila mucche vengono uccise ogni giorno. Così voi vi aspettate la pace? Voi vi aspettate la prosperità? Questo non è possibile. Quindi, se un giorno, il rappresentante di Kṛṣṇa conquista il potere governativo, allora lui immediatamente metterà fine a tutti questi mattatoi, tutti questi bordelli, tutte queste case di liquori. Allora ci sarà pace e prosperità. Bhūta-bhāvana, Kṛṣṇa sarà soddisfatto, ” Ecco il Mio rappresentante.”
Così ci sono così tante cose da apprendere dallo Śrīmad-Bhāgavatam, piena conoscenza, tutta la conoscenza, così come è richiesta dalla società umana. Così noi dobbiamo studiare da tutti i punti di vista, non semplicemente con il sentimento. Questo è lo Śrīmad-Bhāgavatam.
Grazie molte.

This post has already been read 50 times

Sorry, the comment form is closed at this time.