Jul 132017
 

Srimad Bhagavatam 01.08.29 – Los Angeles

Qui viene detto: na veda kaścid bhagavaṁś cikīrṣitam (SB 1.8.29). “Nessuno sa qual è lo scopo della tua apparizione e scomparsa. Nessuno lo sa.” Così tava, Tava īhamānasya nṛṇāṁ viḍambanam (SB 1.8.29). È sconcertante. Nessuno può capire qual è il vero scopo. Il vero scopo è la sua libera volontà. “Lasciami andare a vedere.” Lui non ha bisogno di venire a uccidere i demoni. Ci sono così tanti agenti, se c’è un forte vento, migliaia di demoni possono essere uccisi in un attimo. Quindi Kṛṣṇa non richiede di venire ad uccidere i demoni. E Lui anche non ha bisogno di venire a dare protezione al devoto. Con la semplice volontà, tutto è lì. Ma è il suo passatempo di piacere, “Lasciami andare a vedere.”

A volte Egli vuole combattere. Perché lo spirito combattivo è anche lì in Kṛṣṇa. Altrimenti, da dove si ottiene? Perché noi siamo parte integrante di Kṛṣṇa, tutte le qualità di Kṛṣṇa in quantità minime, sono dentro di noi. Siamo un esempio di Kṛṣṇa, ma da dove si ottiene questo spirito combattivo? Lo spirito combattivo c’è in Kṛṣṇa. Pertanto, proprio come a volte un grande uomo o re, ingaggia qualche lottatore per combattere. Loro, pagano il lottatore per combattere con il re. Ma non è un nemico. Lui da piacere al re nel combattimento, combattimento finto.

Allo stesso modo, quando Kṛṣṇa vuole combattere, chi combatterà con lui? Alcuni dei suoi devoti, grandi devoti combatteranno con lui. Non ordinari. Proprio come un re, se vuole praticare combattimenti finti, qualche combattente molto esaltato, un lottatore sarà impegnato. Allo stesso modo … Questo è anche il servizio. Perché Kṛṣṇa vuole combattere, quindi alcuni dei suoi devoti scendono per diventare suo nemico. Proprio come Jaya-Vijaya. Questo Hiraṇyakaśipu e Hiraṇyākṣa. Pensi che sono esseri comuni? Se … Che … Nrsiṁmhadeva, Dio stesso è venuto a ucciderlo. Pensi che siano ordinari? No, non sono ordinari. Sono devoti. Ma Kṛṣṇa voleva combattere. Sul pianeta Vaikuṇṭha non vi è alcuna possibilità di lottare perché ovunque c’è, tutti sono impegnati nel servizio di Kṛṣṇa. Con chi combatterà? (Risate) Quindi manda qualche devoto nelle vesti di nemico e Kṛṣṇa viene qui a combattere con lui.

Allo stesso tempo, per insegnarci che diventare nemici, nemico di Kṛṣṇa non è molto redditizio. Meglio diventare amico. Questo sarà redditizio. (Risate) Perciò è detto che: na veda kaścid bhagavaṁś cikīrṣitam (SB 1.8.29). “Nessuno sa qual è lo scopo della tua apparizione e scomparsa.” Tava īhamānasya nṛṇāṁ viḍambanam. “Tu sei in questo mondo, proprio come un ordinario essere umano. Questo è sconcertante. “Per questo l’uomo comune non può credere. “Come Dio può diventare una persona comune come …?” Kṛṣṇa sta giocando. Anche se lui non giocava come una persona comune. Giocava come Dio. Ovunque ci fosse necessità …

Proprio come Sposò 16.000 mogli. Quando Sposò Era uno, e 16.000 ragazze si offrirono sottomettendosi a Kṛṣṇa, questo: “Siamo state rapite. Se andiamo a casa, nessuno ci sposerà.” Questo è un sistema vedico rigoroso. Se una ragazza non sposata esce di casa anche per una sola notte, nessuno la sposerà. È ancora in corso. Nessuno la sposerà. Quindi questo è il vecchio sistema. Tutte le 16.000 ragazze che erano state rapite da Bhaumāsura … Così pregarono Kṛṣṇa e Kṛṣṇa venne, uccise Bhaumāsura, e liberò tutte le ragazze. Così, quando Kṛṣṇa chiese loro: “Ora potete tranquillamente andare a casa da vostro padre,” loro risposero: “Signore, se andiamo a casa da nostro padre, quale sarà il nostro destino? Nessuno ci sposerà. Perché questo uomo, questo rāksasa, ci ha rapito “. “Allora cosa volete.” “Vogliamo che diventi il ​​nostro marito.” Kṛṣṇa è così gentile. “Sì.” Immediatamente accettò. Questo è Kṛṣṇa.

Ora, quando furono portate a casa, non che 16.000 mogli dovrà aspettare per 16.000 notti per incontrare Kṛṣṇa. (Risate) Kṛṣṇa si espase in 16.000 forme, e costruì 16.000 palazzi, e fondò in ogni palazzo … La descrizione è lì nel … Questo è Bhagavān. Così quei mascalzoni, non possono capire. Loro criticano Kṛṣṇa, dicono che egli era molto lussurioso. Ha sposato 16.000 mogli. (Risate) Anche se Egli è lussurioso, Lui è illimitatamente lussurioso. (Risate) Poiché Egli è illimitato. Perché 16.000? Se Egli avrebbe sposato 16 milioni mogli ancora è imperfetto. Questo è Kṛṣṇa.

This post has already been read 18 times

Sorry, the comment form is closed at this time.