Dec 252016
 

Ginevra, 6 giugno 1974

Se la società umana non segue le orme dei grandi ācārya, i grandi santi, allora ci saranno problemi. E ciò sta realmente accadendo. Nella Bhagavad-gītā, il dialogo tra Krishna e Arjuna, esponendo le conseguenze di una guerra Arjuna dice che le donne diventate vedove non saranno in grado di mantenere il loro carattere e che quindi adharma, i principi irreligiosi, avranno inizio. Lo sosteneva in questo modo:
adharmābhibhavāt kṛṣṇa
praduṣyanti kula-striyaḥ
strīṣu duṣṭāsu vārṣṇeya
jāyate varṇa-saṅkaraḥ
(BG 1.40)
La civiltà Vedica è il varṇāśrama-dharma. Se il varṇāśrama-dharma non è adeguatamente protetto si produrrà una popolazione definita varṇa-saṅkara, o popolazione mista. Brāhmaṇa, kṣatriya, vaiśya, śūdra sono la divisione naturale della società perché la società deve essere differenziata, cātur-varṇyaṁ mayā sṛṣṭaṁ guṇa-karma-vibhāgaśaḥ (BG 4.13). Una divisione naturale, proprio come c’è una divisione naturale nel vostro corpo: la testa, le braccia, la pancia e le gambe. In un modo simile ci sono queste divisioni sociali: categorie di uomini molto intelligenti, qualcuno con spirito guerriero, alcuni di loro interessati allo scambio e all’industria, e alcuni di loro interessati solo a riempire la pancia. Questa è una divisione naturale. Perciò Krishna dice: cātur-varṇyaṁ mayā sṛṣṭam, “Se questo cātur-varṇyaṁ, questa divisione… La categoria di uomini più intelligenti dovrebbe essere addestrata ad essere dei brāhmaṇa,. śamo damo titikṣa ārjava jñānaṁ vijñānam āstikyaṁ brahma-karma svabhāva-jam (BG 18.42). La divisione sociale ci deve essere. La classe più intellettuale degli uomini li vede impegnati nello studio dei Veda, acquisire le conoscenze e diffonderle nella società umana, così che possa essere guidata, e fare il necessario per una situazione sociale pacifica. Questa è la guida. Gli kṣatriya, il potere militare con lo spirito marziale, sono intesi per proteggere la società.. In caso di pericolo, di un attacco, loro ci daranno protezione. Analogamente, ci deve essere una categoria di uomini per la produzione di cereali e che dia protezione alle mucche, kṛṣi-go-rakṣya vāṇijyaṁ vaiśya-karma svabhāva-jam (BG 18.44). E il resto della popolazione, composta da coloro che non possono lavorare come gli intellettuali o come le persone con tendenze guerriere o che non non possono assumersi la produzione di derrate alimentari, dovrebbero aiutare tutte queste tre classi di uomini. Ed essi sono chiamati śūdra. Questa è la divisione sociale ed è chiamata varṇāśrama-dharma. Viene utilizzato il termine ‘dharma’. Dharma significa dovere occupazionale; dharma non indica un certo sentimento religioso. No. Divisione naturale e dovere occupazionale.

This post has already been read 146 times

Sorry, the comment form is closed at this time.